Giornata internazionale dei Musei: ingresso ed eventi gratuiti

Sabato 18 maggio il Museo della Guerra aderisce alla Giornata Internazionale dei Musei promossa da ICOM. Dalle 10 alle 18 l’ingresso al Museo sarà gratuito e sono in programma visite e attività ad ingresso libero (su prenotazione).

Dopo le guerre: quattro libri sulla difficile ereditĂ  dei conflitti del Novecento

A partire dal 4 ottobre, il Museo della Guerra di Rovereto propone il ciclo di incontri “DOPO LE GUERRE”, con quattro importanti storici che nei loro libri hanno parlato della difficile ereditĂ  lasciata dai conflitti del Novecento. Quattro diversi scenari e punti di vista che hanno però in comune l’analisi delle tensioni sociali e politiche e dei cambiamenti culturali che ogni guerra ha portato con sè.

Inizia la scuola: ecco tutte le proposte del Museo

Tra pochi giorni riparte la scuola e il Museo si fa trovare pronto anche quest’anno con numerose proposte per stimolare la curiosità e la partecipazione attiva di bambini e ragazzi: percorsi nel museo, laboratori, uscite sul territorio e attività sulla storia locale per le scuole di ogni ordine e grado.

Scuole al Museo: oltre 21 mila presenze tra 2022 e 2023

Alla chiusura dell’anno scolastico 2022-23 il Museo della Guerra di Rovereto ha registrato oltre 21 mila presenze relative alle scuole, confermando la piena ripresa delle visite del pubblico scolastico e il ritorni agli standard pre-pandemia, con un aumento costante soprattutto nei mesi primaverili.

Esploratori della memoria: al Museo la premiazione delle scuole vincitrici

Lunedì 15 maggio il Museo della Guerra ha ospitato la cerimonia di premiazione del concorso Esploratori della Memoria nell’ambito del progetto nazionale Pietre della Memoria promosso da A.N.M.I.G. (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi di Guerra e Fondazione).

Il Museo ti accompagna all’esame

Tornano gli appuntamenti per ragazze e ragazzi che frequentano la terza media e si stanno preparando agli esami. Due incontri per ripassare insieme la Prima guerra mondiale e il fascismo, ripercorrendo le tappe principali di questi periodi storici. SarĂ  un’occasione per confrontarsi con altri studenti e prepararsi ad affrontare serenamente l’esame. Sabato 20 maggio |

Cambia il percorso di visita nel Museo

Si sta concludendo in queste settimane il lavoro di riallestimento del terzo piano del castello che, grazie ad un accurato restauro, tornerĂ  presto ad essere visitabile per intero. Il Museo si arricchisce quindi di un ulteriore spazio in cui si presenta il tema della costruzione del consenso e della propaganda di guerra.

La guerra in Bosnia Erzegovina: due incontri online tra passato e presente

In occasione della mostra fotografica Sarajevo 1992-1996. Il lungo assedio. Fotografie di Mario Boccia, promossa dal Museo della Guerra in collaborazione con Osservatorio Balcani Caucaso-Transeuropa, la sezione educativa propone due incontri online di approfondimento e formazione per gli insegnanti ma aperti a chiunque sia interessato. L’iscrizione è obbligatoria scrivendo a didattica@museodellaguerra.it. Con la conferma dell’iscrizione verrà

Esploratori della memoria: un concorso per le scuole

Al via la nuova edizione del concorso “Esploratori della Memoria” promosso da ANMIG e rivolto alle scuole trentine nell’ambito del progetto nazionale “Pietre della Memoria”. Il progetto consiste nel censire, catalogare, fotografare e pubblicare sul web schede di monumenti, lapidi, lastre commemorative, steli, cippi e memoriali presenti nel territorio nazionale a ricordo di eventi, date e nomi della Prima e Seconda guerra mondiale e della guerra di Liberazione.