La vita associativa del Museo

Il Museo della guerra è una ONLUS, Organizzazione non lucrativa di utilità sociale registrata negli appositi registri. In quanto tale, svolge le sue attività per finalità esclusive di solidarietà sociale come descritto nel suo Statuto.

A seguito della Riforma del Terzo Settore diverrà una ETS Ente del Terzo Settore.

Dal punto di vista giuridico è un’associazione privata composta da circa 300 Soci.

L’iscrizione √® aperta a musei, associazioni, aziende, enti istituzionali e privati cittadini. I Soci pagano una quota associativa annuale che d√† loro diritto di partecipare alle assemblee con diritto di voto e ad accedere ad alcuni servizi gratuiti e agevolazioni.

La gestione dell’ente è in capo ad un Consiglio, eletto con principi di democraticità che dura in carica tre anni. La gestione sociale e l’approvazione del bilancio avvengono con la massima trasparenza.

Consulta lo Statuto    Diventa Socio     Diventa Sostenitore

Contatti


Ufficio Affari Generali

Giovanna Pedron
+39 0464 438100 int. 204
amministrazione@museodellaguerra.it

Consiglio del Museo 

 

Presidente Oswald Mederle

Vice Presidente Silvio Rosina

Consiglieri Giorgia Filagrana, Enrico Finazzer, Alessio Less, Lucia Ongaro, Marco Riccardo Rabuffi, René Querin

Collegio dei Revisori dei Conti Emiliano Dorighelli, Andrea Tabarelli de Fatis, Renato Trinco, Mario Dorighelli (membro supplente)

Collegio dei Probiviri Giuseppe Chiocchetti, Silvio Rosina, Graziano Simonini, Livio Spedandio Pesavento (membro supplente)

Presidente onorario Alberto Miorandi