L’evoluzione tecnica attraverso gli oggetti

Ampia e diversificata è la collezione conservata dal Museo di oggetti legati alle varie specialitĂ  degli eserciti: dagli strumenti fotografici, come quelli utilizzati sugli aerei da ricognizione, alle apparecchiature sanitarie, tra le quali spicca un impianto radiologico da campo italiano della Prima guerra mondiale. Dal materiale ottico d’artiglieria agli strumenti di comunicazione come telefoni, telegrafi e radio che conobbero un importante sviluppo tecnologico all’inizio del Novecento. La collezione è ampiamente descritta nel catalogo Radiofronte 1935-1945. Le radiotrasmissioni militari sui fronti dell’Italia in guerra a cura di Filippo Cappellano e Nicola Pignato (scopri come acquistare il libro).

A questo patrimonio si aggiungono numerosi plastici originali e diorami della Prima guerra mondiale, riproduzioni in scala di mezzi militari e grandi modelli di nave da guerra, alcuni dei quali sono stati recentemente esposti nella mostra Armate in miniatura a Torbole sul Garda.

Donazioni        Prestiti e convenzioni        Consulenze

Contatti

Ufficio Collezioni
Marco Leonardi Scomazzoni 
+39 0464 438100 int. 206
collezioni@museodellaguerra.it

Davide Zendri
+39 0464 438100 int. 216
collezioni@museodellaguerra.it

Si riceve su appuntamento

laguerra.it