Il patrimonio dell’Archivio storico

L‚ÄôArchivio¬†storico del Museo conserva un patrimonio consistente che conta oggi¬†pi√Ļ di 200 fondi¬†relativi alla storia militare e ai fenomeni politici, tecnologici, economici e culturali connessi alle vicende belliche¬†dall‚Äôet√† moderna al XXI secolo.

I fondi archivistici di persone, di famiglie, di associazioni e comitati, di unit√† militari conservati nell’Archivio comprendono documenti, materiale iconografico e cartografico (mappe, piante), documenti sonori e cimeli minuti che vanno ad aggiungersi al gi√† ricco patrimonio di¬†fotografie e audiovisivi, ¬†libri e pubblicazioni.

Inoltre, l’archivio conserva fondi cinematografici (oltre 200 pellicole), numerose raccolte di materiale a stampa e di manoscritti, tra i quali importanti testimonianze della scrittura popolare di interesse locale, nazionale ed internazionale che vengono raccolte e valorizzate in collaborazione con la Fondazione Museo storico del Trentino.

L’Archivio del Museo costituisce un importante punto di appoggio per la realizzazione di mostre, di studi tecnici e specialistici, di ricerche storiche relative alla storia militare nei suoi diversi aspetti ed è stato dichiarato di notevole interesse storico con determinazione della Soprintendenza per i beni librari ed archivistici della Provincia Autonoma di Trento n. 7 del 14 febbraio 2005.

Servizi         Donazioni         Consulenze

Contatti

Archivi e Biblioteca
Nicola Fontana
via della Terra 46, Rovereto

+39 0464 438100 int. 250
archivio@museodellaguerra.it

Lun-Ven 8.30-12.30 e 14.00-18.00
Accesso solo su appuntamento

Archivi digitali

Una parte dell’archivio del Museo è liberamente consultabile on line su archivimuseodellaguerra.archiui.com.
Sul portale è possibile navigare tra i fondi fotografici del Museo e alcuni fondi documentari, effettuare ricerche libere o di carattere archivistico.

Esplora online

Inventari dei fondi

Grazie al contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto e grazie al contributo della Provincia autonoma di Trento negli ultimi anni è stato reso possibile il riordino e la descrizione inventariale di numerosi fondi archivistici di notevole interesse storico conservati nell’archivio del Museo e disponibili in formato pdf.